Benvenuto

Ciao a tutti e benvenuto/a nel mio sito.

Mi presento: mi chiamo Roberto e come tutti voi amo gli acquari. Ho ritenuto importante presentarmi per chiarire un paio di cose e fugare ogni dubbio. So bene che al mondo ci sono migliaia di siti che parlano di acquari, pesci, malattie  ecc.. e sì, sono consapevole di non avere le stesse conoscenze di studiosi del settore, appassionati e acquariofili in genere. Per questo motivo ho impiegato anni prima di decidermi e buttarmi nella mischia, però alla fine l’ho fatto, spinto dal desiderio di trasmettere le mie esperienze e di farlo, spero, in un modo diverso.

 

Un mio amichetto

Infatti ripensando a me stesso quando ero alla ricerca di suggerimenti o guide, spesso avevo l’esigenza di trovare risposte che andassero diritto al punto.

Invece, puntualmente, mi ritrovavo in siti con lunghi preamboli, inviti a continuare, ad iscrivermi ecc.. Sembra questa una moda molto diffusa negli ultimi anni, forse per motivi commerciali, forse statistici.
Di fatto in alcuni casi urgenti dove si cerca un consiglio per una cura, bisogna sorbirsi molte chiacchiere di cui non si ha bisogno. Ecco quindi qual’è il mio intento: dare un risposta immediata (quando possibile) e senza fronzoli.

Tutti i buoni appassionati sanno che la chimica dell’acquario è vasta e complessa per cui non esiste una sola risposta, ne esistono di buone e di cattive e spesso sono molteplici. Qui non troverete verità assolute ma solo la mia verità basata sull’esperienza vissuta sui miei acquari.

Infine vorrei dare un messaggio per te visitatore (neofita probabilmente):
L’acquario potrebbe trascinarti nel desiderio irrefrenabile di volere sempre di più. Ciò potrebbe spingerti a comprare senza riflettere, in maniera compulsiva e probabilmente consigliato malamente in un negozio qualsiasi da venditori senza interesse, se non quello del profitto.
Ricorda: i piccoli ospiti che avrai o già possiedi non possono lamentarsi, sono alla tua mercé. Informarsi prima servirà a farli vivere meglio e donerà a te un hobby fantastico, un angolo di natura rinchiuso tra pareti di vetro da ammirare, amare e rispettare.

Roberto.